A 160 anni dall’Unità d’Italia, gli ideali del
passato sono sempre attuali, oggi più che mai.
Il Risorgimento è qui, ora, e tutti ne siamo parte.

<p>Un nuovo Risorgimento</p>

Un nuovo Risorgimento

In occasione dei 160 anni dell’Unità d’Italia, il Museo Nazionale del Risorgimento Italiano rinnova la sua immagine.

Dalla collaborazione con i ragazzi e le ragazze dello IED di Torino è nata una nuova identità visiva, una svolta verso un futuro pieno di proposte. Pronti per un nuovo Risorgimento?

<p>24 giugno 2021. Festa di San Giovanni</p>

24 giugno 2021. Festa di San Giovanni

Apertura gratuita e straordinaria fino alle ore 19, visita guidata tematica e corteo di carrozze storiche per le vie di Torino.

Anche il Museo Nazionale del Risorgimento Italiano ha risposto all’invito della Città di Torino che trasformerà la Festa del Santo Patrono, San Giovanni Battista, in un grande festa animata da attività culturali diffuse in tutta la città. Giovedì 24 giugno 2021 l’ingresso sarà gratuito (è consigliabile prenotare telefonando al n.0115621147) e l’apertura prolungata straordinariamente fino alle ore 19.

Alle ore 17 verrà proposta la visita guidata tematica “24 giugno 1859: la Battaglia di Solferino e San Martino”. Un percorso nel fragore della battaglia più importante della Seconda Guerra d’Indipendenza, che si sprigiona dai grandi quadri di Luigi Norfini e Felice Cerruti Bauduc e dalle tempere di Carlo Bossoli , passando attraverso la strategia politica di Camillo Cavour. La visita guidata avrà un costo di 4 euro a persona. Per parteciparvi sarà obbligatorio prenotare telefonando al n.0115621147 entro le ore 17 di mercoledì 23 giugno.

La Festa di San Giovanni sarà l’occasione per ricordare ancora il 160° Anniversario dell’Unità d’Italia, con l’evento “In carrozza! Il Risorgimento per le vie di Torino” organizzato dal Gruppo Italiano Attacchi in collaborazione con il Museo del Risorgimento, i Musei Reali e la Fondazione Vittorio Bersezio. Un corteo di carrozze storiche con figuranti in costume partirà da Palazzo Reale; alle ore 16 arriverà in piazza Carlo Alberto e si fermerà davanti all’ingresso del Museo del Risorgimento per incontrare il conte Camillo Cavour che sarà interpretato dall'attore Mario Brusa. La sfilata proseguirà fino al Castello del Valentino lungo un percorso che toccherà i luoghi in cui si svolsero le vicende che portarono all’Unità.

<p>Il Museo si presenta negli Stati Uniti d'America</p>

Il Museo si presenta negli Stati Uniti d'America

Per celebrare i 160 anni dell'Unità d'Italia e i 160 anni delle relazioni diplomatiche fra Italia e USA martedì 15 giugno 2021 alle ore 16 il Direttore Ferruccio Martinotti si collegherà in diretta streaming con il Consolato Italiano di Detroit guidato dalla Console Maria Manca e a cui afferiscono le comunità di Indiana, Kentucky, Michigan, Ohio e Tennessee. Sarà l’occasione per far conoscere anche oltre oceano l’importanza e la ricchezza delle collezioni del Museo.

L’evento è organizzato dal Consolato Italiano di Detroit e non è certo un caso che si sia voluto avviare un dialogo con una importante realtà culturale di Torino, dal momento che le due città sono gemellate dal 1998. Sono accomunate da un passato molto simile, essendo entrambe due importanti centri per l'industria automobilistica.

<p>Il Museo è aperto!</p>

Il Museo è aperto!

Il Museo è aperto tutti i giorni (escluso il lunedì) dalle ore 10 alle ore 18. Venite a trovarci!

<p>Un simbolo<br />
italiano</p>

Un simbolo
italiano

Il Museo Nazionale del Risorgimento Italiano, sede del primo Parlamento del Regno d'Italia, si trova a Torino, all’interno di Palazzo Carignano, e ospita straordinarie collezioni.

Opera dell’architetto Guarino Guarini, è diventato simbolo del Risorgimento e luogo strategico per l’Unità italiana.

<p>Il Museo non si<br />
ferma</p>

Il Museo non si
ferma

Conferenze, interviste, attività didattiche digitali: il Museo Nazionale del Risorgimento Italiano non si ferma.

Tante iniziative per rivivere il periodo che ha cambiato la storia d’Italia, ma in tutta sicurezza. Continuiamo a divulgare lo spirito risorgimentale!

La storia è sempre contemporanea

Dona il 5 x Mille e il 2 x Mille al Museo del Risorgimento

Sostieni le nostre attività attraverso il 5 x mille e il 2 x mille dell’IRPEF. Per dare il tuo contributo è sufficiente firmare nel riquadro dedicato della dichiarazione dei redditi (Modello Unico, 730, CUD) e inserire il codice fiscale del museo 80082050016

Seguici per rimanere aggiornato.

VIVI LO SPIRITO DEL RISORGIMENTO,
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

  • Facebook
  • Instagram
  • Youtube
  • Flickr