<p>HERO. Garibaldi icona pop</p>

<h3>dal 15 luglio 2022 all'8 gennaio 2023</h3>

HERO. Garibaldi icona pop

dal 15 luglio 2022 all'8 gennaio 2023

Il Museo presenta, a 140 anni della morte, una mostra dedicata alla narrazione e al mito che si è sviluppato intorno a Giuseppe Garibaldi, una figura iconica nata a metà dell’Ottocento e la cui onda lunga si propaga sino ai giorni nostri. 
Nell'esposizione, curata dal direttore del Museo Ferruccio Martinotti, si racconta, attraverso la presentazione di oltre 300 oggetti provenienti da tutto il mondo (tra cui ceramiche, articoli da fumo, giocattoli, album da disegno e di figurine, fumetti, fotoromanzi, dischi, pubblicità, libri e oggetti di uso quotidiano) la sua dimensione di eroe globale. 

L’ingresso alla mostra è incluso nel biglietto del Museo Nazionale del Risorgimento (gratuito per i possessori dell’Abbonamento Musei Torino Piemonte e Torino+Piemonte Card) 

Il Museo è aperto dal martedì alla domenica dalle 10 alle 18.

Hero – Garibaldi icona pop è realizzata con il patrocinio di Città di Torino, Città Metropolitana di Torino e Regione Piemonte e con il sostegno di Iren.

<p>Ferragosto al Museo: ingresso a 1€</p>

Ferragosto al Museo: ingresso a 1€

In occasione di Ferragosto il Museo offre ai suoi visitatori una tariffa speciale per visitare le sale delle collezioni permanenti e "Hero – Garibaldi icona pop", la mostra che racconta il mito che si è sviluppato intorno all’Eroe dei due mondi, una figura iconica nata a metà dell’Ottocento e la cui onda lunga si propaga sino ai giorni nostri.


Durante tutta la giornata del 15 agosto è infatti possibile accedere al Museo con ingresso a solo 1 euro; alle 15.30 è inoltre prevista una visita guidata speciale (al costo di 4 euro da aggiungere all'euro del biglietto di ingresso, prenotazione obbligatoria al n. 011 5621147)
 

Accesso al Museo

Si informano i gentili visitatori che in ottemperanza del DL n.24 del 24 marzo 2022 e a seguito dell'Ordinanza del Ministero della Salute del 28 aprile 2022, per accedere al Museo non è più necessario esibire il Green Pass.

Si ricorda inoltre che:

  • per i visitatori e fruitori delle attività museali decade l’obbligo di indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie ma, in ossequio alle indicazioni del Ministero della Salute, se ne raccomanda fortemente l'utilizzo per tutta la durata della visita (in particolare in situazioni di affollamento o forte affluenza di pubblico e in punti o sale dove gli spazi ristretti non consentano di mantenere l’adeguato distanziamento - quali code per la biglietteria, corridoi e ambienti di piccole dimensioni, ascensori, ecc.).

  • per le manifestazioni aperte al pubblico assimilabili agli spettacoli, nonché per gli eventi organizzati nelle sale museali, resta obbligatorio l’utilizzo della mascherina di tipo FFP2​.

<p>Un simbolo<br />
italiano</p>

Un simbolo
italiano

Il Museo Nazionale del Risorgimento Italiano, sede del primo Parlamento del Regno d'Italia, si trova a Torino, all’interno di Palazzo Carignano, e ospita straordinarie collezioni.

Opera dell’architetto Guarino Guarini, è diventato simbolo del Risorgimento e luogo strategico per l’Unità italiana.

Il Museo su Google Arts & Culture

Il Museo Nazionale del Risorgimento insieme a Google Arts and Culture porta online le sue collezioni

Immergiti nelle sale a 360°, esplora la collezione digitale e scopri i tesori del Museo nelle storie.

La storia è sempre contemporanea

Dona il 5 x Mille e il 2 x Mille al Museo del Risorgimento

Sostieni le nostre attività attraverso il 5 x mille e il 2 x mille dell’IRPEF. Per dare il tuo contributo è sufficiente firmare nel riquadro dedicato della dichiarazione dei redditi (Modello Unico, 730, CUD) e inserire il codice fiscale del museo 80082050016

Seguici per rimanere aggiornato.

VIVI LO SPIRITO DEL RISORGIMENTO,
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

  • Facebook
  • Instagram
  • Youtube
  • Flickr